Termini di servizio

Tutte le regole, i diritti e i doveri per chi vende e chi compra What's Next

Il servizio denominato «What’s Next» è fornito da Enrica Crivello (definita in seguito «formatore»), nata a Carmagnola il 20/04/1984 con sede professionale in Torino, via Cristoforo Colombo 63, codice fiscale e partita Iva 11712340014, recapito: enrica@enricacrivello.it

In cosa consiste il servizio

Il servizio offerto consiste in:

  • 14 ore di lezioni in classe comprendenti lezione teorica ed esercizi pratici
  • slide del corso in formato pdf
  • dispense di ogni lezione
  • liste di fonti
  • esercitazioni da effettuare individualmente a cura del corsista al di fuori dell’orario di lezione e correzione delle stesse in classe
  • n. 10 webinar di aggiornamento all’anno
  • autorizzazione alla partecipazione al Gruppo Facebook.

Il servizio sarà erogato secondo il calendario dei corsi indicato nel sito.

Prezzo e pagamento

Il prezzo per il servizio è di € 790 + IVA. Prezzo totale complessivo: 951,60 €. L’unico metodo di pagamento accettato è un bonifico bancario sul conto corrente con IBAN IT88K0301503200000003610231 intestato a Figo Snc.

Il pagamento dovrà essere effettuato in unica soluzione alla prenotazione del corso così come richiesto dalla procedura di iscrizione. È possibile concordare il pagamento in due rate contattando personalmente il formatore ai recapiti sopra indicati.

Mail di conferma

Al ricevimento del pagamento sarà inviata mail di conferma, all’indirizzo fornito dal corsista, che costituirà titolo per la partecipazione al corso.

Annullamento

In caso di annullamento per cause di forza maggiore, o nel caso non venga raggiunto il numero minimo di partecipanti, i corsisti iscritti avranno diritto alla restituzione integrale delle somme già versate.

Il numero minimo di partecipanti al corso è di n. 8. In caso di mancato raggiungimento di tale numero, il corso sarà annullato.

Informativa precontrattuale sul diritto di recesso

Il corsista iscritto ha diritto di recedere dal contratto, senza indicarne ragione, e dunque di rinunciare alla partecipazione al corso, entro 14 giorni dall’iscrizione.

Il corsista deve manifestare l’intenzione di avvalersi del diritto di recesso entro tale termine, tramite una dichiarazione esplicita contenuta in raccomandata con ricevuta di ritorno o posta elettronica da inviarsi a i recapiti su indicati. (A tal fine si può utilizzare il modulo-tipo sotto riportato).

In caso di esercizio del diritto di recesso il corsista avrà diritto al rimborso totale di quanto già pagato, mediante stesso mezzo di pagamento utilizzato.

Eccezioni al diritto di recesso

Se l’iscrizione al corso è avvenuta successivamente il 14° giorno libero dall’inizio del corso e, dunque, il termine per l’esercizio del diritto di recesso scade quando il corso è già iniziato, il corsista non potrà esercitarlo e non avrà diritto all’integrale rimborso di quanto pagato. Il rimborso sarà in tal caso calcolato decurtato il prezzo delle ore di corso già fruite e dei materiali già ottenuti.