Chi sono

Sono in proprio da cinque anni, e queste sono le cose che ho capito: non c'è botta di fortuna che ti faccia andare dove vuoi, la costanza è più importante dell'exploit, una sedia ergonomica è fondamentale. Sì all'aglio nel soffritto e no alle telefonate di lavoro fuori orario.

Mi chiamo Enrica Crivello, per lavoro faccio funzionare Guido: una libreria di contenuti per imparare il marketing online in cui non ci sono trucchi, né inganni, né scorciatoie. Se ti abboni sei contento.

Il mio partner in crime – e anche nella vita – è Ivan Rachieli, con lui ho fondato una società che si chiama Figo. Ogni volta che mi devo far fare una fattura la conversazione è la seguente:

«Come scusi?»
«Figo, proprio come figo, (rido)»

È una conversazione breve che aiuta a rompere il ghiaccio e apre un sacco di porte, ho scoperto: come quando abbiamo affittato il nostro ufficio, lo SpazioFigo, e temevamo di non essere presi sul serio, ma poi è stato l’opposto. Da questo nome ho scoperto una cosa: quando fai sul serio, quando ci credi così tanto da andare in giro con un nome del genere, anche gli altri ti credono.

Una volta a settimana scrivo sul mio blog, una volta al mese mando una newsletter in cui racconto una storia da un negozio del mio quartiere. Quasi tremila persone la trovano divertente.

Se vuoi ci ritroviamo sui social:

  • Pagina Facebook, il posto giusto dove seguirmi per non perdere nulla, compreso qualche rant una volta ogni tanto;
  • YouTube, dove racconto la costruzione dello SpazioFigo;
  • Instagram, dove indosso vestiti, mi trucco, condivido ragionamenti sulla vulnerabilità e sull’imparare a volersi bene.