Ci vediamo in classe? Il mio corso di content strategy e social media strategy arriva in autunno a Torino!

Pagina VS Profilo Facebook: differenziare i contenuti (video)

Se hai sia una Pagina che un profilo Facebook, quali criteri devi seguire per capire cosa postare dove?

Mi capita spesso di dover rispondere a questa domanda: se ho sia un profilo che una Pagina Facebook, e se la promozione della mia attività gira intorno a me stesso e alle mie competenze – quindi parlo in prima persona in entrambi i canali – come faccio a capire cosa postare sul profilo e cosa sulla Pagina? 

La domanda non è banale. Secondo me la maggior parte delle volte uno si trova in questa situazione perché ha aperto la Pagina senza averne davvero bisogno. È il caso dei freelance, che, specie se lavorano B2B, e specie se hanno altri canali di comunicazione attivi (ad esempio: un blog, una newsletter, e così via), nella maggior parte dei casi non hanno davvero bisogno di una Pagina. Basta un profilo, l’attivazione del pulsante «segui« e saper usare correttamente le impostazioni sulla privacy, in modo da mostrare al pubblico i contenuti che riguardano il lavoro, e solo ai famigliari e amici le foto in costume al mare. Perché sì, un profilo si può usare per raccontare la propria attività, basta che, come dicono i termini di servizio, non abbia scopo prevalentemente commerciale. (È il motivo per cui ho aspettato tanto ad aprire una mia Pagina, ma lo racconterò meglio un’altra volta.)

Però mettiamo che uno abbia aperto la Pagina perché in effetti aveva senso averne una, e che poi si trovi spesso nel dilemma «ma questa cosa che ho da dire, dove ha senso dirla? Qui o di là?»: ecco, è a queste persone che si rivolge questo video. Le considerazioni da fare sarebbero molte più di quelle che faccio qui, però per ora mi sono limitata a dare due indicazioni che spero siano immediate e facili da applicare.

Per parlare di questo argomento analizzo la comunicazione dell’Estetista Cinica. Per candidarsi per il mio prossimo video è sufficiente lasciare un commento qui sotto. Il video non è una consulenza: si tratta solo di una prima impressione; se avete domande su un argomento in particolare lo strumento giusto è Un’Ora su Skype, che si compra qui.

Cosa uso per girare i miei video

Vuoi approfondire?

Ne parliamo su Guido, la mia libreria di risorse video per imparare il marketing online al tuo ritmo

Iscriviti alla mia newsletter

Iscrivendoti accetti l'informativa sul trattamento dei dati personali

Ci sono 4 commenti

  1. Ciao Erica,
    sono una blogger. Ho un “piccolo” blog che ho aperto da circa due anni. Condivido quasi tutto della mia vita e cerco di tenere attive le mie pagine, compreso il mio blog quasi quotidianamente. Ora però, mi chiedo, fare la blogger significa auto-promuoversi o attendere che i brand ti notino? Sono inesperta ma seguo un sacco di blogger. Molte con pochi followers, come me, ma vedo che ricevono prodotti o altro mentre io non vengo considerata. Apparte questo piccolo dettaglio, avrei bisogno di alcune dritte da parte tua per poter gestire meglio il mio blog ed essere notata. Inutile nascondere il sogno, chi apre un blog spera che un giorno possa vivere di quello. Io sono ben lontana da quel sogno, ma a piccoli passi è fatta una vita.

    Adoro i tuoi video e tu sei dolcissima. Perchè non parlare del mio “caso” (scusa deformazione professionale) in uno dei tuoi video. Nella mia situazione conosco davvero molte ragazze che si fanno mille punti interrogativi.

    Grazie e aspetto tue notizie.
    Angela.

  2. Ciao Erica,
    finalmente sconfiggo la timidezza e mi decido a lasciarti il link del mio blog. Magari deciderei di analizzarlo!
    Si tratta di un lifestyle e book blog il cui nome è Il mio mondo inventato, nato ormai tre anni fa, il quale sta crescendo lentamente, ma credo nel modo giusto.
    Quello che vorrei sapere è se sto facendo un buon lavoro o meno. Tendo ad essere MOLTO autocritica (e insicura), quindi tutto quello che faccio non mi soddisfa mai al 100%.
    Incrocio le dita aspetto tue notizie.
    Chiara

  3. Ciao Enrica,
    Mi presento:
    Mi chiamo Valeria, ho 27 anni e scrivo da Ivrea (TO). Ho un’attività che festeggia 1 anno il 7 marzo. Ho un negozio di bomboniere (di tutti i tipi, anche create da me), lavori fatti a mano. Tratto specialmente la carta e il feltro…le mie creazioni diventano fiori, scatole, bouquet per le spose,cornici,nuvole imbottite, torte pannolino e molto altro. Mi occupo anche di piccoli allestimenti,confettate e ho anche una parte di negozio dedicata al ricamo punto croce e il ferro battuto (tutto fatto a mano da noi grazie anche a mio marito). Dopo tanti buchi nell’acqua l’unica cosa che ho messo in pratica e ha funzionato sono i tuoi consigli. Io vorrei farmi conoscere e credo di sbagliare ancora qualcosa nella mia comunicazione. Ti lascio il link della mia pagina facebook: https://www.facebook.com/Langolo-di-Eya-303675713118402/ e il mio canale youtube:https://www.youtube.com/channel/UCm7tdpT5QjBTX0q3Q8L_1Aw
    spero a presto!
    Valeria / L’ angolo di Eya

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
Tutti i campi sono obbligatori.

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>