Ci vediamo in classe? Il mio corso di content strategy e social media strategy arriva in autunno a Torino!

Come una Smemoranda alle medie

Quando penso a cosa possono fare i social media per aziende di piccole dimensioni, penso alla Smemoranda.

Quando penso a cosa possono fare i social media per aziende di piccole dimensioni, penso alla Smemoranda.

Alle medie avevo una Smemoranda straripante di robe. Ci incollavo sopra tutto ciò che meritava di essere ricordato – dalle foto dei Nirvana alla palettina del caffè preso alla machinetta con tale amica, tal giorno alla tal ora. Era la mia collezione di memorabilia. Tutti i miei compagni ce l’avevano, tutti quelli che conoscevo ce l’avevano, perché quello era l’oggetto che provava al mondo che noi esistevamo, eravamo stati in certi luoghi e ci piacevano certi marchi, certe band, certi film.

Non molto diverso da Facebook: la Smemoranda ci definiva, la facevamo sfogliare ai nostri amici, ci aiutava trovare i nostri simili, a costruire attorno a noi gruppi di persone con cui parlare di interessi comuni, con cui condividere le nostre storie, da invitare alle nostre feste.

Se hai un’azienda di piccole dimensioni e non sai come usare i social media, dovresti partire da qui. Sì, ci vuole un sacco di tempo, e sì, bisogna essere scrupolosi, scegliere e anche rinunciare (se ti piacciono i Nirvana non incolli i Lùna Pop alla tua Smemo). Ma se fai un buon lavoro, alla fine non ci sarà alcun dubbio su chi sei e cosa fai, e le persone potranno finalmente affezionarsi a te e iniziare a seguirti per davvero.

Tra l’altro: crearti attorno un contesto è il miglior modo per rispondere ai commenti negativi, specie se sono infondati.

Vuoi approfondire?

Ne parliamo su Guido, la mia libreria di risorse video per imparare il marketing online al tuo ritmo

Iscriviti alla mia newsletter

Iscrivendoti accetti l'informativa sul trattamento dei dati personali